Home/Anime, Manga, Recensione/After the Rain

AFTER THE RAIN – COME DOPO LA PIOGGIA

GENERE: Sentimentale

TARGET: Seinen

EPISODI: 12

STAGIONI: 1

DISPONIBILE SU: Amazon Prime Video

Come dopo la pioggia (恋は雨上がりのように Koi wa ameagari no yō ni) è un manga scritto e disegnato da Jun Mayuzuki e in Italia il manga è stato acquistato ed editato dalla Star Comics.

Non il solito protagonista e non la solita protagonista, ecco cosa mi ha spinta a guardare after the rain! Se pensate infatti che questa sia l’ennesima storia d’amore impossibile tra una protagonista qualunque ed il più bello della scuola, vi sbagliate di grosso!

Akira

Sig. Koudo

“Solo per questo momento chiuderò l’ombrello e mi bagnerò assieme a te nella pioggia incessante”

Akira Tachibana è una studentessa liceale di diciassette anni ed ex membro della squadra di atletica della scuola; ex perché in passato ha subito un infortunio al tendine che l’ha costretta ad allontanarsi dal mondo della corsa.

Akira è la tipica ragazza liceale estremamente intelligente e decisamente inarrivabile. Una ragazza esteticamente stupenda che però non così facilmente si fa avvicinare da chiunque ne tantomeno è in grado di instaurare un rapporto o un dialogo con qualcuno, senza sembrare troppo impassibile o troppo fredda. Oltre questo, dato il suo infortunio, trascorre le sue giornate studiando ed iniziando a lavorare assiduamente part-time presso il ristorante il Giardino dove insieme ai suoi colleghi, è la sottoposta del manager Masami Kondo. Il Sig. Kondo è un uomo divorziato di quarantacinque anni, o come si definisce lui un ragazzo di mezza età, che dirige con estrema diligenza ed impegno il suo ristorante, cercando di prestare sempre la massima attenzione a ciascun cliente. Sarà proprio questa sua premura, sbadataggine e dolcezza a far innamorare immediatamente la protagonista di lui e della sua persona, nonostante i ventotto anni di differenza che li dividono. Akira infatti inizialmente è super entusiasta del sentimento che mano a mano cresce dentro di lei, e non si spiega come possa essere proprio il Sig. Kondo a farle battere il cuore così forte… ma non c’è nulla da fare, più lo guarda e più se ne innamora, e così decide di dichiararsi. Se però da un lato Akira freme di gioia, dall’altro il Sig. Kondo, con un’ottica più matura ed un vissuto di romanziere alle spalle, non è così preparato e non sa gestire minimamente questa situazione. Non vuole assolutamente ferire Akira, ma allo stesso tempo non sa neanche lui cosa questa ragazza riesca a smuovere dentro di sè.

Perché proprio una diciassettenne con un quarantacinquenne? Sarebbe decisamente troppo superficiale e riduttivo racchiudere sotto il nome di Amore, il sentimento che sempre più imperversa dentro i protagonisti e assolutamente poco giusto non guardare questa perla di anime.

“Anche se passa il tempo, non importa dove sarò, ricorderò sempre la persona che mi ha mostrato il mio destino, ogni volta che guarderò il cielo dopo la pioggia”.

Il manga, scritto e disegnato da Jun Mayuzuki, dopo essere stato serializzato sulla rivista Monthly Big Comic Spirits di Shogakukan dal 27 giugno 2014, ha proseguito la serializzazione sulla rivista Weekly Big Comic Spirits dello stesso editore dal 18 gennaio 2016 al 19 marzo 2018 con 82 capitoli per un totale di 10 tankōbon.

Un film live-action, della durata di 111 minuti, è stato annunciato e rilasciato in Giappone il 25 Maggio del 2018. Trovate il trailer in alto a destra.

After the rain è semplicemente una lunga e meravigliosa metafora della vita o per lo meno io l’ho interpretata così. Ogni episodio è un confronto invebitabile tra la giovinezza e spensieratezza di Akira e la maturità dolcemara del Sig. Kendo che non riesce ancora ad abbandonare il fanciullo che è in lui. Un anime toccante ed emozionante, in cui nulla è lasciato al caso e che, anche se inizialmente può sembrare frettoloso o poco curato, andando avanti saprà sorprendervi. L’adattamento animato l’ho trovato davvero ben fatto, il carattere dei personaggi ben definito ed un tratto della matita estremamente preciso e attento ai dettagli. Si tratta di un anime molto intenso, non adatto a chi magari cerca una storia d’amore travolgente e passionale, ma a chi invece è pronto ad imbattersi anche in una relazione più matura, quasi mentale. La differenza d’età tra un uomo che ormai sta abbandonando la propria giovinezza e ne ricorda solo il profumo, ed un’acerba ragazza alle prese con il suo primo amore, è l’incastro perfetto per questa incredibile storia. Anche il finale estremamente maturo e al di sopra dei classici clichè perchè giusto e a posto così! Qualche rimorso c’è… ma perfetto così!

Accoglienza: La serie è stata nominata al nono Manga Taishō e si è classificata quarta tra i manga per lettori di sesso maschile nell’edizione del 2016 della guida Kono manga ga sugoi! di Takarajimasha

Ecco qui qualche scena presa dall’anime! Vorrei che vi soffermaste bene sui disegni ed i colori che ho trovato davvero molto molto piacevoli.

Copertine

Votazione finale

TRAMA 80%
ANIME 90%

Voto ⭐⭐⭐⭐ / ⭐⭐⭐⭐⭐