Home/Anime, Recensione/Usagi Drop

USAGI DROP

Usagi drop
Usagi drop

GENERE: Slice of life

TARGET: Josei

EPISODI: 11

DISPONIBILE SU: Streaming Online

Usagi Drop (うさぎドロップ Usagi Doroppu) è un manga scritto e illustrato da Yumi Unita, pubblicato in Giappone sul mensile Feel Young da ottobre 2005 ad aprile 2011 e successivamente raccolto in 10 tankōbon pubblicati da Shodensha.

Usagi drop Daikichi

Daikichi

Usagi drop Rin

Rin

Daikichi è un uomo trentenne, scapolo e abbastanza scontroso (all’apparenza) che trascorre la propria vita pensando unicamente al proprio lavoro, fino a quando suo nonno viene a mancare. Appena tornato a casa, Daikichi scopre inaspettatamente, che sotto il suo tetto c’è una bambina, mai vista prima, di circa sei anni e di nome Rin… che altri non è che la figlia illegittima del nonno defunto. L’intera famiglia è sconvolta e nessuno sa, letteralmente, cosa ne sarà della piccolina. Ma Daikichi, che viene colpito dalla bambina, contro ogni aspettativa decide di prendersene cura e ne richiede la custodia come tutore. Nessuno dei due ha mai visto l’altro, ma la dolcezza di Rin colpisce subito lo scapolo trentenne che sente il dovere di accudirla. Una casa tutta nuova, un letto diverso e un nuovo asilo…Tanti cambiamenti per la piccola Rin al fianco del suo nuovo amico Daikichi! Se da un lato quest’ultimo inizia a vestire le parti di un vero e proprio padre, preoccupandosi anche per i più piccoli imprevisti, dall’altro Rin pian piano comincia a fidarsi di chi ha intorno e non sentirsi più sola. Il rapporto tra i due, giorno dopo giorno si rafforza e anche se non esiste nessun legame di sangue, la fiducia e l’amore che provano l’uno per l’altra riusciranno a compensare tutte quelle mancanze che hanno da sempre accompagnato le loro esistenze.

Usagi Drop, detto anche Bunny Drop, è un manga Josei di Yumi Unita che conta 10 volumi, per un totale di 62 capitoli.

Usagi Drop – Il film è una pellicola cinematografica giapponese del 2011, basata sul manga omonimo di Yumi Unita. L’attore Ken’ichi Matsuyama, era già noto per avere impersonato Elle nel film dedicato a Death Note ed il premio vinto, il Nikkan Sports Award, va esattamente a lui come miglior attore protagonista.

Usagi Drop è stata una piacevolissima scoperta. Un anime dolce al punto giusto con scene tenerissime tra la goffaggine di Daikichi e la spensieratezza di Rin. I colori pastello, il disegno non così preciso e le splendide colonne sonore, hanno fatto da cornice ad una storia di estrema delicatezza, contribuendo a dare un aspetto generale più raffinato di quanto già non abbia. Nonostante in alcune puntate il ritmo sia abbastanza lento, non bisogna dimenticare che si tratta di uno slice of life che narra quindi fedelmente le semplici vicende della vita quotidiana.. dal mangiare, al fare shopping, all’andare a scuola o lavoro. Non ci sono misteri da risolvere o trame secondarie che si sviluppano se non il continuo crescere del legame genuino tra Daikichi e Rin.

Sono soltanto 11 episodi e potrei tranquillamente consigliarlo a chiunque, ma per quanto mi riguarda forse chi ha un pelino di sentimentalismo in più e voglia di guardare il lento scorrere di una semplice storia, potrebbe apprezzarlo maggiormente. A me personalmente, è piaciuto molto.

Ecco qui qualche scena dell’anime! Colori molto delicati, e tratto morbido dei disegni!

Copertine

Votazione finale

TRAMA 75%
ANIME 80%

Voto ⭐⭐⭐/ ⭐⭐⭐⭐⭐