モノノ怪

Yaeko Ninagawa

Mononoke

GENERE

mistero, soprannaturale

Target

seinen

Tankōbon

2

capitoli

19

stagioni

1

episodi

12

STREAMING

Crunchyroll

Mononoke (モ ノ ノ 怪) è una serie televisiva anime d’avanguardia giapponese prodotta da Toei Animation. Si tratta di uno spin-off della serie Ayakashi – Japanese Classic Horror.

“se i problemi sono dentro di te, nessun altro può aiutarti”

 

Venditore di Medicine

Trama

Mononoke è lo spin-off di “Ayakashi: Japanese Classic Horror”.

In quanto spin-off, infatti, Mononoke ha una sua diversa storia, che vede protagonista un giovane farmacista, dall’apparenza cupa e misteriosa, che girovaga per il mondo in cerca dei Mononoke. Un Mononoke nella cultura giapponese è uno spirito, che può trasformarsi in un potente mostro dopo essere entrato in contatto con emozioni e sentimenti umani. Nella letteratura classica del folklore religioso nipponico, questi spiriti possono impossessarsi di un essere umano e sono capaci di farlo soffrire, causandone malattie o addirittura la morte. Questa premessa era doverosa per non definire i Mononoke come dei fantasmi!

La storia dunque si evolve in 12 episodi, che si svolgono in cinque archi narrativi differenti con avventure che terminano in circa 2/3 puntate, e autoconclusivi. Per tale motivo, i personaggi, le epoche e le ambientazioni sono ovviamente sempre differenti, così come tutte le creature. Lo scopo del protagonista è esorcizzare lo spirito a cui sta dando la caccia, per far tornare sia quest’ultimo che l’anima umana che ha imprigionato, nella pace eterna. Per la sua missione, lo speziale utilizza una particolarissima spada, la spada Taima, e dei bilancini che non misurano il normale peso, ma la vicinanza di un Mononoke. Tuttavia per sguainare la spada Taima, allo speziale serve essere a conoscenza dapprima della Verità (l’origine dell’odio che ha generato il Mononoke), della Forma (la tipologia del Mononoke) e della Ragione (l’evento scatenante l’odio del Mononoke) dello spirito. Nell’attesa di riuscire a capire questi tre attributi fondamentali per l’esorcismo, lo spettatore viene travolto e catapultato in un’atmosfera incredibile. Un’atmosfera surreale e complessa, difficilmente spiegabile in queste poche righe.

Recensione

ANIME

Sembra ovvio, da quanto scritto prima, che questo spin-off va visto! Vi troverete di fronte ad una serie molto complessa e inquietante con una scenografia sviluppata in modo impeccabile. Vi imbattere in scene con colori fortissimi e brillanti, musiche tipiche tradizionali della cultura giapponese e mille dettagli nascosti. Lasciatevi trasportare dal tutto, fatevi confondere dai colori e dalle musiche, e seguite assieme al protagonista i passati degli spiriti in pena in questo mondo. Mononoke è un anime impegnativo, da seguire ed osservare attentamente, che saprà catturarvi con la propria magia, a tratti surreale, a tratti macabra. Ogni puntata sarà come immergervi in un quadro che prende vita.

CURIOSITà

Grazie al successo ottenuto, Mononoke ha ispirato due manga, adattamenti di due archi narrativi dell’opera originale, pubblicati rispettivamente nel 2007-2008 e nel 2014. Mononoke è colmo di richiami ed ispirazioni al mondo del folclore giapponese, tra i quali il richiamo al Genji Monogatari, il romanzo dell’XI secolo considerato come uno dei capolavori della letteratura giapponese, oppure la leggenda della Nue, una creatura mitologica che cambia forma a seconda della posizione dalla quale si osserva. Altro richiamo evidente è la figura del Noppera-bō, lo spirito senza faccia, che accompagna la storia del terzo atto di episodi.

MANGAKA

Yaeko Ninagawa

Akihito Tsukushi (蜷川ヤエコ) inizia la sua carriera nel 2007 con Mononoke. Continua poi con i disegni di Uncanny Brains nel 2013 e Sora no Aosa wo Shiru Hito yo del 2019.

reference links

ultime recensioni